L’evento che si è svolto oggi all’Istituto Tecnico e Professionale “Calogero Amato Vetrano” di Sciacca rappresenta un esempio notevole di connubio indissolubile tra il cibo e il vino;  la Masterclass che si svolta ha visto infatti avvicendarsi gli Chef Alen Mangione e Liborio Bivona, della Federazione Italiana Cuochi e Pasticceri di Agrigento “Salvatore Schifano”, coordinata dal Presidente Vincenzo Di Palma e Luigi Gangarossa delegato dell’Associazione Italiana Sommelier di Agrigento.

 

Nella Sala Ristorante dell’Istituto, con la partecipazione degli Studenti e dei Docenti iscritti alla Federazione Italiana Cuochi, dopo i saluti del dirigente dott.ssa Caterina Mulè, gli chef

hanno preparato una main course di manzo con abbinamento in contrapposizione al “Fontana dei grilli“/19 di Perricone della azienda vinicola Funaro, presentato egregiamente dal Sommelier intervenuto.

Successivamente è stato elaborato un dessert il “ciocolampo”, in abbinamento per concordanza a un Marsala superiore dolce della cantina Pellegrino.

E’ stato un mariage perfetto tra associazionismo e istituzione scolastica, il tutto curato dai proff. Antonino Campo e Alessandro Lauretta!!!

L’approfondimento è risultato avvincente ed interessante; gli Studenti hanno appreso delle tecniche di lavoro innovative, hanno approfondito il tema degli abbinamenti tra cibo e vino e scoperto quei trucchi che consentono di portare nei piatti fantasia, innovazione ed un tocco di qualità anche estetica.

Alla riuscita dell’evento hanno partecipato attivamente anche i Docenti Antonino Zinna, Liborio Amplo e Vincenzo Turturici, quest’ultimo con una delegazione di Studenti dell’Accoglienza Turistica.

L’evento è stato ripreso dal prof. Nicola Pecoraro e può essere rivisto sul canale youtube della scuola.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *