Domenica 8 maggio, in occasione della Festa della Mamma, l’Azalea della Ricerca di  Fondazione AIRC è tornata a colorare Piazza A. Scandaliato e tantissime altre piazze italiane per sostenere i ricercatori impegnati a trovare diagnosi sempre più precoci e terapie più efficaci nella lotta contro i tumori femminili.

L’I.I.S.S. “C. AMATO VETRANO” ha partecipato  alla manifestazione nel suo 38°  anno di svolgimento per conto  dell’AIRC e con il patrocinio del Comune di Sciacca. Un ringraziamento particolare va alla Vicesindaco, assessore Gisella Mondino, per averci dato la possibilità di usufruire dello spazio coperto del Bar “Florio”. Il tempo non ha proprio giocato a nostro favore ed è stato inclemente in tarda mattinata, ma grazie all’ospitalità del gestore del bar, abbiamo potuto mettere al riparo le piante e tutti noi partecipanti.

Numerosi gli alunni che hanno dedicato parte della domenica a questa “nobile” iniziativa.Ecco i loro nomi: Sofia Soldano della III G, Aurora Cucchiara  della IV G, Giada Bentivegna, Anna Laura Campo e Kristel Gatto della III I.

Ringrazio la ex-collega Ignazia Maggio per aver partecipato come volontaria al buon esito della manifestazione.

Grazie al prof. Giuseppe Grisafi, il cui aiuto è  stato indispensabile, soprattutto per la levataccia nell’attesa del corriere per la consegna delle azalee  e per lo smaltimento dei cartoni.

 

Grazie di cuore a tutte le persone, il cui contributo ha permesso la buona riuscita dell’evento.

 

prof.ssa Maria Teresa Bono.

Docente dell’I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano (volontaria e responsabile di zona AIRC) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *